martedì 30 dicembre 2008

I CLANDESTINI SBARCATI A LAMPEDUSA SONO ITALIANI!!!

L'ansa in prima pagina pubblica così: "LAMPEDUSA, VIA AI RIMPATRI"!
Poi leggiamo la notizia e...

"Partono oggi, secondo quanto annuncia la Questura di Agrigento, i rimpatri coatti degli extracomunitari che sono giunti a Lampedusa nei giorni scorsi:

38 egiziani verranno imbarcati questa sera su un volo che da Lampedusa li riporterà al Cairo"
+ "Stamani hanno invece lasciato Lampedusa 90 persone circa, imbarcate sul traghetto di
linea per Porto Empedocle. Fra loro anche 43 minori che, non potendo essere espulsi,
verranno trasferiti in alcune comunità d'accoglienza dell'Agrigentino e del Ragusano."
+ "Altri due gruppi, partiranno con altrettanti ponti aerei, per Brindisi e Foggia.
+ "Al centro d'accoglienza di Lampedusa rimaranno così circa mille extracomunitari."
= 38 in Egitto e gli altri in Italia
e ancora...
"MARONI: RIMPATRI IMMEDIATI
All'emergenza clandestini si risponde con misure d'emergenza: già da domani partiranno così i primi rimpatri di migranti direttamente da dove sono sbarcati, da Lampedusa."
Cioè da Lampedusa per Agrigento, Ragusa, Brindisi, Foggia!
Rimpatriati appunto. In Egitto gli Egiziani, in Italia gli altri che evidentemente sono italiani.
Maroni spiega: "noi manteniamo le promesse: gli extrapadani a casa loro... al Sud "
"Ma forse (dice un malpensante-comunista-buonista-bastardo-che- vuole-sporcare-la-razza-italiana-con- l'accoglienza-di-umani-altri) l'importante è che i titoli dell'ansa tranquillizzino gli elettori del Centrodestralega.
A Natale essi si sentono più buoni e vogliono per questo che ognuno possa passare le feste a casa propria. Magari un Capodanno coi botti in Palestina, Iraq, Sudan ecc.
Maroni, anche lui nello spirito natalizio, aiuta i suoi a non dimenticare che bisogna difendere le tradizioni che parlano di Bianco e non di Meticcio Natale. Se Maria e Giuseppe fossero rimasti a casa loro invece di rompere le scatole ai Betlemmesi, che giustamente non gli hanno dato alloggio come invece vorrebbero fare i cattocomunisti italiani, oggi non saremmo costretti a fare il presepe con il bue e l'asinello, che vicino ai regali fanno un poco senso.

3 commenti:

Pietro ha detto...

I poveri puzzano e la loro visione non aiuta la digestione dei panettoni farciti.
Un saluto e un Buon Anno

silvio di giorgio ha detto...

un post assolutamente corretto e illuminato...
buon anno e complimenti per la tua foto ;-)

Anna ha detto...

Piacere di conoscere te ed il tuo spazio.Che promette molto bene :-)
Buon anno!