domenica 8 marzo 2009

Le Fiamme Giallo-Mimosa

A Milano la Gdf devolve in beneficenza mimose e rose sequestrate ad immigrati del Bangladesh.
Così festeggiano la giornata delle donne. Veramente galanti!

Da veri Cavalieri pensano alle dame, con cui si fanno onore, combattendo contro questi Guerrieri del Male che minacciano, armati di pericolosissime rose e mimose le nostre pulzelle. Fanciulle indifese che i loro codardi congiunti non sanno proteggere anzi, spesso questi vili plebei offrono mimose e rose alle loro donne pagando un obolo ai temibili Guerrieri del Male . I prodi Cavalieri dalla fiamma gialla dopo eroiche avventure, sono invece riusciti ad impossessarsi di 400 mimose e alcune rose e ne hanno fatto dono alle gentili creature rispettando la tradizione cavalleresca.

Dall’aristocrazia è anche arrivata la richiesta perchè altri trofei sequestrati dai prodi Paladini, preziose polveri bianche, vengano ridistribuiti per alleviare le fatiche della vita di corte e dei palazzi.

4 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Stento a crederlo, veramente sono senza parole...

pierprandi ha detto...

Paladini della giustizia e cavalieri.... Che nausea... A presto

Anna ha detto...

Insopportabili questi plebei. Il Bangladesh è pieno di poveri puzzolenti, dico io, perchè non se ne restano lì?
Le fiamme gialle, invece, dei gran signori.Mi sento proprio in buone mani....

*Alidiluna* ha detto...

Ho postato un commento..ma credo di non aver inviato in modo corretto!perciò scusa se mi ripeto eventualmente!
Dicevo,anzi scrivevo che io non le avrei mai accettate,ma avrei accettato chi ha suggerito questa pessima iniziativa!
C'est l'Italie..